Il Montascale a batteria Jolly è un montascale funzionante esclusivamente con un’accompagnatore, facile da utilizzare senza alcun sforzo da parte dell’operatore. E’ adatto all’eliminazione delle barriere architettoniche, autonomo e indipendente dalle scale, non richiede alcuna installazione.

Riconosciuto dal Sistema Sanitario Nazionale – Nomenclatore Tariffario delle Protesi:

cod. ISO 18.30.12.003.

Montascale Jolly

Il Jolly è un montascale mobile per il superamento delle barriere architettoniche ed è destinato al trasporto di carrozzine o di persone con ridotta capacità motoria tramite l’utilizza dell’accessorio SEAT.

 

Viste le molteplici richieste sono stati realizzati diversi modelli e accessori, tra i quali il più recente è il Jolly 2006 Plus che permette di rispondere al meglio alle più svariate esigenze.
Un accompagnatore può agevolmente utilizzare questo montascale, che non necessita di alcuna applicazione fissa a parete, semplicemente attivando i comandi elettrici del mezzo presenti sul manubrio.
La sua struttura ne consente poi lo smontaggio in due parti per poter essere facilmente caricato e trasportato in auto anche di piccole dimensioni.

 Guarda le foto del montascale Jolly

Visita la pagina per la regolamentazione e le AGEVOLAZIONI FISCALI previste dalla Legge 13/89 D.M. 236

Richiedi Preventivo

Documentazione:

Depliant Jolly
Scheda tecnica Jolly
 

Normativa di riferimento:

Direttiva macchine 2006/42/CE
Compatibilità elettromagnetica 2004/108/CE
 
Decreto Ministeriale 236/89 – Legge 13/89

 

RIFERIMENTI LEGISLATIVI

 

Di seguito si riportano alcuni dei riferimenti legislativi che riconoscono ufficialmente i montascale mobili come mezzi atti al superamento di barriere architettoniche.

Circolare n. 1669/U.L. del 22 giugno 1989 Circolare esplicativa della Legge 9 gennaio 1989 n. 13 “Disposizioni per favorire il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati”.

In sintesi:
Negli edifici residenziali privati è possibile avvalersi anche di sistemi mobili per il superamento di barriere architettoniche. In particolare all’articolo n. 3.2 si fa specificatamente riferimento all’installazione di servoscala, o di altre strutture mobili e facilmente rimovibili ed, infatti, all’articolo n. 3.4 vengono riportati a titolo esemplificativo, “il servoscala, la piattaforma mobile”… e le “carrozzelle elettriche montascale”.

DPR n. 503 del 24/07/1996, “Regolamento recante norme per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici”.

In particolare:
All’articolo n. 19 comma 3, con particolare riferimento alla tutela dei beni storici ed estetici, vengono espressamente indicati i “mezzi mobili non stabilmente ancorati alle strutture edilizie”, come sistemi atti al superamento delle barriere architettoniche.

 

 

I marchi e le immagini utilizzate sono di proprietà dei rispettivi proprietari, vengono utilizzati allo scopo di indicare i prodotti commercializzati. GriMas® è un marchio registrato. Nessuna riproduzione è autorizzata.